Google+ Followers

martedì 25 luglio 2017

Addio cartellino, al lavoro si entra con il microchip (da bravi schiavi)

Risultati immagini per apocalisse microchip


Negli U.S.A, dal primo agosto 2017, l'azienda americana Three Square Market installerrà dei microchip sottopelle ai propri dipendenti che andranno a sostituire i già umilianti "cartellini" da timbrare all'entrata e all'uscita, e non c'è voluto molto per convincere questi lavoratori a farsi marchiare come cani.

E' bastato infatti dire loro che questa nuova tecnologia gli permetterà non solo di entrare più veloci nei reparti di produzione, ma anche di acquistare più velocemente il cibo chimico-industriale dei distributori automatici presenti all'interno degli stabilimenti.

I chip grandi quanto un chicco di riso, avranno un costo iniziale di 300 dollari e dovranno essere installati sottopelle precisamente sopra al palmo della mano che sta fra il pollice e l’indice...




Non vi ricorda qualcosa?

...Ma si! L'Apocalisse di Giovanni ! 
Precisamente i versetti (13:16-17):


"Inoltre faceva sì che a tutti, piccoli e grandi, ricchi e poveri, liberi e servi, fosse posto un marchio sulla loro mano destra o sulla loro fronte, e che nessuno potesse comperare o vendere, se non chi aveva il marchio o il nome della bestia o il numero del suo nome."



Proviamo a tradurre il versetto:


«Inoltre faceva sì che a tutti fosse impiantato un microchip sulla loro mano destra e che nessuno potesse comperare o vendere, se non chi aveva il microchip»

L'apocalittica profezia si sta dunque avverando?

Pare proprio di si, e a quanto pare questo è solo l'inizio, la fine dell'Essere Umano.



Risultati immagini per apocalisse microchipIn Svezia i lavoratori di alcune aziende sono stati invitati ad aderire ad una sperimentazione.  «I dipendenti delle aziende che hanno sede nell’Epicenter di Stoccolma possono farsi iniettare nella mano un minuscolo dispositivo a radiofrequenza con cui aprire le porte ma anche attivare ascensori e fotocopiatrici. E in futuro potrà servire anche per pagare il pranzo o il caffè nel bar del palazzo, che si autodefinisce “casa dell’innovazione” e ospita soprattutto società high tech»…..

….Tanti stati e anche l’Italia stanno cercando in tutti i modi di limitare il contante, di spingere con i pagamenti elettronici, di incrociare i dati personali e di fare un’unica banca dati. 

Qui elenco una serie di provvedimenti che sono di doppio uso: possono rendere la nostra società più evoluta e possono limitare la libertà dell’individuo di fronte a una decisione dell’autorità.

1) conto corrente obbligatorio per i pensionati

2) limitazione dell’uso del contante

3) uso delle carte di credito

4) obbligo di POS per tutti i detentori di partita iva

5) cartella sanitaria digitale

6) scontrino parlante per i farmaci acquistati in farmacia

7) dati bancari dei conti correnti che confluiscono in un calcolatore centrale nazionale

8) dati delle varie agenzie nazionali che confluisco in un unico calcolatore centrale nazionale

9) scontrino digitale in cui tutti i nostri acquisti confluisco in un calcolatore centrale

10) scatola nera inserita nelle automobili per pagare meno le assicurazioni

11) riconoscimento delle targhe delle auto mediante le telecamere cittadine

12) riconoscimento del volto fatto mediante le telecamere cittadine
ogni cellulare invia i dati di dove siamo alle compagnie telefoniche
ogni smartphone ha un GPS che invia i dati della nostra posizione alle agenzie USA come ha mostrato l’attivista Snowden


13) prime sperimentazioni del microchip sottocutaneo



Seconda parte dell'articolo estratta da: https://www.rischiocalcolato.it/2015/03/microchip-apocalisse-1316-17.html

Nessun commento:

Posta un commento