Google+ Followers

sabato 12 dicembre 2015

I governi vogliono davvero la pace nel mondo?


Di Cloud's Walden

Riconoscere la menzogna nell'affermare, da parte dei governi democratici, che ciò che il sistema desidera è la pace nel mondo. 

Come riconoscere tale menzogna dalle dimensioni siderali? Questa società è detta dei consumi perché le masse sono costrette a produrre. Quindi si produce perché c'è un consumo effettivo dei prodotti. Ora, anche le armi sono dei prodotti, molta gente è impiegata nella produzione di armi, ma non mi risulta affatto che queste armi vengano prodotte affinché nessuno le consumi. 

Il consumo c'è, ed è enorme, purtroppo, le armi si vendono anche al passante, ma vendute all'ingrosso sono un altro tipo di moneta in mano agli stati. Armi tra l'altro sempre più distruttive e sofisticate. E non mi risulta neppure che il consumo di armi, data la loro intrinseca natura malvagia, produca la pace, come possiamo tutti constatare sia dalla storia, sia dalla cronaca. 

Quindi è una menzogna colossale delle istituzioni affermare che i governi lavorano per la pace nel mondo. 
E' una contraddizione, oltre che una menzogna.

Fonte: https://www.facebook.com/waldenmail?fref=ts

2 commenti:

  1. Paz,é palavra-chave entre outras,pra ganhar eleições ,apenas isso.

    RispondiElimina
  2. Paz,é palavra-chave entre outras,pra ganhar eleições ,apenas isso.

    RispondiElimina