Google+ Followers

giovedì 2 aprile 2015

QUANDO IL CIELO è TROPPO AZZURRO...


Una legge davvero sensata la potrebbero fare, ovvero vietare tassativamente di lavorare e recarsi a scuola nelle giornate perfettamente serene dove il cielo è troppo azzurro 
per non essere ammirato.

Il cielo azzurro ci mette di buon umore, ci dona felicità gratuita senza chiedere nulla in cambio, il cielo azzurro è uno scorcio d'infinito per le nostre menti che sono libere di sognare 
ad occhi aperti.

Perché mai ammuffire rinchiusi come prigionieri 
dentro le mura di un edificio?

Il cielo azzurro è un dona d'Amore che Madre Natura ci offre 
di tanto in tanto, accogliamolo dunque a braccia aperte.

Rincorriamoci nei prati in lungo e in largo, spazziamo via i nostri pensieri per un paio d'ore e godiamoci questo spettacolo.

Per ora certo, è solo utopia...ma solo perché accettiamo di basare la nostra vita su inutili sacrifici e doveri.

Intanto però, ci sono ancora i pazzi come me che sognano anche da grandi, chissà, magari un giorno, quando sul pianeta Terra sarà finalmente approdata l'umanità, leggi come quella che ho appena proposto, andranno a sostituire il marciume 
del nostro assurdo Sistema attuale.

Daniele Reale




1 commento:

  1. Tutti i tuoi post sono fantastici....anche io la penso così da quando avevo 15 anni! Finalmente in pensione, mi rendo conto che ho sciupato la mia vita!!..Quando si sveglierà l' umanità?

    RispondiElimina