Google+ Followers

venerdì 30 dicembre 2016

A 93 anni arrampicando montagne: Il segreto? Ha fatto della sua passione il suo lavoro.

Risultati immagini per Fred Beckey


Fred Beckey è un climber americano di 93 anni tuttora in attività che ha trascorso la sua vita (a partire dai 15 anni) letteralmente ad arrampicare qualsiasi cosa, girando per il mondo (Dolomiti comprese) e compiendo centinaia di prime assolute. 

Beckey ha vissuto la sua vita secondo la definizione americana di Dirtbag: 



Una persona che sceglie uno stile di vita personale 
ed estremo al punto tale 
da abbandonare il lavoro e tutte le norme 
e convenzioni della società moderna.



Ciò che rende straordinario Fred Beckey non sono solo le centinaia di vie aperte, le guide scritte, la conoscenza di qualsiasi gruppo montuoso in cui ha scalato, ma il fatto che a 93 anni sia ancora alla ricerca di progetti nuovi.

Un’icona dell’alpinismo americano che ha ispirato generazioni con le ascensioni ed il suo spirito ribelle e su cui è stato girato un film documentario da non perdere: “Dirtbag, the legend of Fred Beckey

Fontehttps://www.facebook.com/sestogrado/?fref=ts



In poche parole, Fred Beckey è uno di quelli che "c'è l'ha fatta" a fare delle sue passioni il proprio lavoro, a vivere a modo suo e non come la società vorrebbe che vivesse.

I risultati sono evidenti: A 93 anni invece che essere rinchiuso in una casa di riposo ad attendere la morte dopo una vita di sacrifici, doveri e di lavoro salariato, è ancora li che arrampica, che sfida se stesso un metro alla volta, che respira l'aria pura dell'alta quota, che guarda albe e tramonti dalle cime rocciose appena conquistate, che gira il mondo in cerca di nuove sfide.

Ecco perché a 93 anni cammina ancora con le sue gambe, il segreto è che lui si sente giovane dentro, e creandosi continuamente nuove sfide non si stanca mai di vivere.

Daniele Reale















Nessun commento:

Posta un commento