Google+ Followers

domenica 2 agosto 2015

Ferragosto in fabbrica! La proposta shock di Electrolux



L'Electrolux di Treviso, ha chiesto ai suoi lavoratori di  lavorare anche a ferragosto, per non interrompere la produzione di frigoriferi e per portare a termine le richieste dei clienti.

"Una buona notizia, il segnale inequivocabile che gli accordi ai quali stiamo lavorando insieme danno i loro frutti. La flessibilità e i sacrifici che i lavoratori hanno deciso di fare sono sicuramente tra gli elementi che hanno portato lo stabilimento veneto a riprendere con questi ritmi la produzione", ha detto l’Assessore regionale al Lavoro Elena Donazzan. Ma lei lavorerà a ferragosto come quei poveri operai?

Ma a quanto pare l'idea non piace agli operai che sono più favorevoli al "NO" .
Lunedì inizierà il confronto tra l'azienda e i sindacati.

Gli straordinari ci sono, la flessibilità anche, i sacrifici non mancano, la pensione lontana, quale sarà il prossimo passo per consumare questi poveri uomini? 

L'idea è che stiamo ritornando a lavorare come ai tempi oscuri dell'era industriali, non più uomini, ma bestie dedite al sacrificio, mentre la vita si è trasformata in rozza esistenza...

"Lavorare e sentirsi fortunati di avere un lavoro", questo è lo slogan dominante della schiavitù moderna.

Daniele Reale

Nessun commento:

Posta un commento