Google+ Followers

venerdì 24 aprile 2015

2 miliardi di alberi per dar lavoro a 300.000 giovani


Non sto parlando certamente dell'Italia, dove gli alberi si abbattono per far posto a marciapiedi, autostrade, fabbriche, condomini e cemento, bensì dell'India, dove il governo indiano ha deciso di combattere la disoccupazione giovanile facendo piantar loro ben 2 miliardi di giovani piante lungo strade e vie per dar lavoro a ben 300.000 giovani.


L'India come ben sappiamo è afflitta dallo smog prodotto dalle automobile, causa della sempre crescente sovrappopolazione del Paese. Recenti studi scientifici confermano che le foglie degli alberi sono in grado di assorbire grandi quantità di polveri sottili.

Le novità dell'India non finiscono qui, poiché il Paese ha deciso inoltre di investire nell'energia solare fotovoltaica, con lo scopo di fornire energia elettrica a quattro milioni di famiglie.

Daniele Reale




Nessun commento:

Posta un commento